Sacrario Garibaldino - Museo Geologico e delle Frane

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sacrario Garibaldino

Bagnoregio

Piramide - ossario presso il Parco della Rimembranza, all’incrocio tra la Strada Provinciale Bagnorese e via Divino Amore.
Custodisce le spoglie dei volontari garibaldini caduti che in questo luogo nei giorni tra il 3 e il 5 ottobre del 1867, affrontarono in una cruenta battaglia le truppe pontificie.
Secondo gli storici tra i 500 garibaldini combattenti ci furono 13 morti, 33 feriti gravi, 37 feriti leggeri e 115 prigionieri.
I superstiti riuscirono a porsi in salvo oltre i confini dello Stato Pontificio, e dopo la parziale riunificazione d’Italia e l’agognata libertà, vollero che in ricordo venisse eretta una piramide – ossario a ricordo della battaglia.
Il 6 ottobre 1878 fu posta la prima pietra e il 18 ottobre 1891 fu inaugurata.
Nel Parco della Rimembranza vi sono pini e cedri del libano piantati dai reduci della prima guerra mondiale: ad ogni pianta essi hanno assegnato il nome di un compaesano caduto.

Di fronte al sacrario il 07 novembre 2010 è stata posta una lapide dedicata ai caduti di tutte le guerre.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu