La cattedrale - Museo Geologico e delle Frane

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

La cattedrale

Bagnoregio

Edificata su un'area di una chiesa antichissima (risalente forse al 440), in passato era una chiesa dedicata alla Madonna della Neve.

Nel 1581 il Vescovo Tommaso Speradio vi trasferì parrocchia e collegiata dall’antistante chiesa di S. Nicola (che si trovava dove oggi sorge Palazzo Barbaroux) poiché essa era quasi in rovina, in attesa che venisse costruita una nuova chiesa.
La nuova costruzione non fu mai realizzata e il Vescovo decise che S. Maria della Neve venisse restaurata e adattata il meglio possibile, per trasferirvi definitivamente sia la parrocchia che la collegiata. I lavori di ammodernamento terminarono nel 1606; il 4 agosto di quell’anno fu aperta ufficialmente al culto e dedicata a S. Nicola di Bari già titolare della chiesa abbandonata.

L’11 giugno 1695 un violento terremoto rovinò tutta la città; la contrada di Civita dove si trovava la Cattedrale di S. Donato fu così duramente colpita che si ritenne prossima la sua fine.
La Santa Sede decise allora di trasferire la Cattedrale nella collegiata di San Nicola.

Il 26 luglio del 1700, dopo i lavori di adattamento e abbellimento, venne nuovamente consacrata, dedicandola ai due Santi titolari Nicola e Donato

Da allora furono eseguiti altri interventi di restauro ed ampliamento, l'ultimo dei quali, ed il più significativo, ebbe luogo nel 1779, a seguito del quale fu consacrata oltre che a S. Nicola e S. Donato, anche a S. Bonaventura. Del lavoro eseguito fu lasciata memoria nella grossa epigrafe marmorea murata a destra di chi entra, sotto la cantoria.
Nel 1841 la facciata fu ristrutturata nella forma che la vediamo ora, e negli anni 1881-1882 fu decorata.

Nel suo interno sono tuttora conservate opere di grande valore, come ad esempio un dipinto del Vanni raffigurante la Maddalena e un'artistica teca in argento che, scolpita a forma di braccio benedicente, contiene le ossa del braccio di San Bonaventura.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu