"Il violinista della montagna" - Museo Geologico e delle Frane

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

"Il violinista della montagna"

Eventi

Sabato 2 dicembre a Palazzo Alemanni iI "Museo Geologico e delle Frane" e l'Associazione "Geo Teverina" hanno organizzato l'incontro letterario con l'antropologo, storico, giornalista e scrittore Federico Treulich, che ha presentato il suo romanzo "Il violinista della montagna", ambientato sulle Alpi, tra Carnia e Cadore.
L'incontro è stato multisensoriale, essendo la presentazione accompagnata dalla degustazione dei due vini trentini Teroldego e Marzemino citati nel romanzo (il buon vino e il buon cibo sono un sottofondo costante della storia ed evidenziano l’attaccamento dei protagonisti al territorio e ai suoi buoni frutti) e dall'ascolto di musica barocca eseguita dal Maestro Leonardo Ceccani (i protagonisti suonano nell’Ensemble La Rotta e ogni capitolo inizia con la strofa di una canzone dal repertorio dell’Ensemble).

In un paese di confine, sonnacchioso e sonnolento, tra le montagne del Cadore e quelle della Carnia, le cose strane cominciano a essere un po' troppe. Uccisioni, sparizioni, scultori pazzi, acque vive, cimiteri profanati.
Solo uno studioso in cerca di bizzarrie intuisce cosa stia accadendo, con il supporto delle più strane alleate che potesse pensare di trovare. Nell'inaspettata ultima notte si decide il destino di quasi tutto…

Editore: ME PUBLISHER


 
Torna ai contenuti | Torna al menu